ModenArt: una settimana di storia tra una lastra d’alluminio e la carrozzeria di un automobile

L’inaugurazione di ieri, all’interno della Chiesa di San Carlo a Modena, della mostra ModenArt porta per una settimana sino al 20 ottobre, all’interno del centro storico e visitabile gratuitamente dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 una storia del passato automobilistico locale.

L’arte di quegli artigiani che seppero trasformare una inerte lastra di alluminio in plastiche carrozzerie destinate a vestire le più prestigiose motorizzazioni delle automobili nate a Modena e non solo.

Sono presenti i modelli in tondino d’acciaio o in legno, per le produzioni più lungimiranti, su cui piegare con sapienti colpi di particolari martelli appunto le inerti parti di lamiere da saldare assieme e diventare vere opere d’Arte che prima o poi saranno raccolte in un Museo che si pensa di creare a Campogalliano .

La maestria di questi artisti d’altri tempi, che faticano a trovare degli eredi che possano continuare a mantenere vive queste opere d’arte con i restauri necessari, non era “limitate” solo alle carrozzerie esterne ma anche alla formazione degli sedili e dei serbatoi per il carburante e l’olio motore