Domani, Ferrari col botto o fake news! CR7 Presidente non esecutivo?

Ferrari con il “botto“? Nel tardo pomeriggio si è sparsa una strana notizia uscita dalla Ferrari che, se fosse vera, potrebbe essere paragonata al classico botto con cui si da l’inizio e la fine ad uno spettacolo pirotecnico.

Secco senza luci e bagliori ma con un fragore dirompente che non passa inascoltato a molta distanza almeno che la pioggia o l’umidità ne neutralizzi l’efficenza.

Non pensate che venga annunciato Lewis Hamilton come pilota per il prossimo anno, Toto Wolff alla direzione del team….. tutto quanto possa essere legato alla F1. La stessa voce ha confermato Charles Leclerc e Sebastian Vettel nelle loro rispettive posizioni per la loro presenza in pista.

La notizia sarebbe legata alla presenza di Cristiano Ronaldo in Ferrari. Non solo una visita di cortesia o per ritirare una vettura, ma per partecipare ad una riunione di vertice in cui il calciatore della Juventus potrebbe essere nominato Presidente non esecutivo per il Cavallino Rampante.

Un incarico che lo dovrebbe vedere essere un ambasciatore in quelle occasioni in cui il Presidente effettivo John Elkann non possa essere presente e ci sia bisogno di una persona che sappia creare un certo feeling con l’eloquenza e con delle dichiarazioni, ovviamente pilotate.

Un esempio: la sua assenza in P.za Duomo per i festeggiamenti del duplice anniversario dei 90 anni Ferrari-Aci e al successivo impegno nel fine settimana per la presenza a Monza durante il G.P. che aveva tutti i crismi per essere una gara indimenticabile.

L’assenza dell’erede di Gianni Agnelli e Sergio Marchionne è stata ampiamente notata ed anche commentata.