Aldo Costa a fine mese lascia tutti i suoi incarichi in Mercedes F1 per arrivare in gennaio alla Dallara

Aldo Costa, uno dei vertici tecnici della Mercedes che ha rappresentato il periodo vincente che sta vivendo la casa della Stella a tre punte, ha deciso di dare una svolta definitiva alla propria vita e dopo questi mesi in cui aveva svolto solo l’incarico di Advisor del lavoro per il altri tecnici e alla fine del mese rientra definitivamente in Italia.

Dopo 5 mesi di gardening prenderà servizio presso la Dallara automobili di Varano de Melegari con un incarico di vertice per tutte quelle che sono le attività di questo centro di eccellenza che collabora con tutte le case automobilistiche che voglio essere presenti nelle competizioni.

L’unica “clausola” momentanea sembra essere una precisa volontà od accordo per non essere impegnato subito nel settore della F.1 dove peraltro la casa parmense è impegnata con la Haas.

“Prenderà il mio ruolo nella gestione della parte tecnica della Dallara Automobili, ci raggiungerà dal gennaio 2020 e non si occuperà di F1”. Giampaolo Dallara ha commentato con grande soddisfazione l’ufficializzazione che Aldo Costa,  Technical Advisor del team Mercedes-AMG entrerà a far parte del gruppo Dallara, principale costruttore mondiale di auto da corsa come Chief Technical Officer.

Uno dei suoi compiti di base sembra che sarà quello di fare da supervisore di tutti i progetti con il compito precipuo di far crescere, tecnicamente, i giovani tecnici già presenti in ditta e nell’adiacente struttura di ulteriore specializzazione automobilistica fatta realizzare personalmente dal patron Giampaolo Dallara.