I nuovi equipaggi 2020 sulle Ferrari GT che vincono

A poche settimane dal via della Season 8 del FIA World Endurance Championship (WEC) vengono ufficializzati gli equipaggi Ferrari iscritti al campionato nella classe LMGTE Pro. La vettura numero 51 di AF Corse sarà affidata ad Alessandro Pier Guidi e James Calado. Dopo aver vinto il titolo piloti e team del 2017 e in seguito al recente trionfo alla 24 Ore di Le Mans 2019 con il contributo di Daniel Serra, l’equipaggio italo-britannico si candida ad un ruolo da protagonista.
La vettura numero 71 invece propone una nuova formazione costituita da Davide Rigon e Miguel Molina, già al volante della 488 GTE di AF Corse in occasione delle gare che prevedevano il terzo pilota.
Lo spagnolo prende il posto di Sam Bird, dal 2016 pilota ufficiale di Competizioni GT, i cui programmi futuri saranno oggetto di successive comunicazioni. Miguel Molina, dal 2017 con i colori del Cavallino Rampante, è attualmente impegnato nel Blancpain GT World Challenge America, in coppia con Toni Vilander sulla 488 GT3 di R. Ferri Motorsport, e nel Blancpain GT Series Endurance Cup dove, assieme a Mikhail Aleshin e Davide Rigon, gareggia con i colori di SMP Racing.
Il team AF CorseAF Corse è da anni uno dei team clienti principali della Ferrari. Dal sodalizio tra Ferrari e AF Corse sono nati gran parte dei successi GT degli anni recenti e tutti quelli ottenuti nel World Endurance Championship (WEC) a partire dalla sua fondazione, il 2012.
Al primo anno è arrivato il successo tra team e costruttori e la vittoria alla 24 Ore di Le Mans. Nel 2013 è arrivata la tripletta di titoli piloti, team e costruttori che è stata ripetuta anche nel 2014 impreziosita dal successo nella 24 Ore di Le Mans grazie alla vettura numero 51 di “Gimmi” Bruni, Toni Vilander e Giancarlo Fisichella.
Nel 2016, al primo anno con la nuova 488 GTE, il team AF Corse ha portato alla Ferrari il titolo mondiale Costruttori, impresa bissata nel 2017 con un’altra memorabile tripletta. Nella Super Season 2018-2019, la squadra piacentina si è imposta nella 6 Ore di Silverstone ed ha trionfato alla 24 Ore di Le Mans con James Calado, Alessandro Pier Guidi e Daniel Serra al volante della 488 GTE.