Comune: assemblea respinge la proposta di sostituire i mezzi di Seta, del Comune e della Polizia Municipale con mezzi elettrici entro il 2022.

Respinti dall’assemblea comunale di Modena, tre emendamenti della minoranza che chiedevano al Comune di sostituire tutti i mezzi dell’Amministrazione, compresi quelli della Polizia Municipale, entro dicembre 2020, di invitare Seta a sostituire tutti gli autobus circolanti in città, con mezzi elettrici entro la fine del 2022

Questa è l’ultima decisione presa a larga maggioranza dall’Assemblea Comunale di Modena all’interno di un consesso più ampio di discussione sull’inquinamento per migliorare la situazione a livello regionale per il controllo e riduzione delle emissioni.

Bell’esempio quando è più che certo che saranno “incrementate” le restrizioni alla circolazione per gli automobilisti a partire dal prossimo ottobre.

Una inequivocabile certezza di come le restrizioni sul traffico sono solo una plateale demagogia anche perché gli automobilisti non hanno nessuno che possa contrastare queste decisioni, anzi.

Tenere presente che, anche se nessuno ne parla e la cosa viene accuratamente surclassata nonostante sia una certezza conclamata a livello scientifico, il maggior produttore di emissioni che incidono sul riscaldamento ed all’effetto serr,a sono i meteorismi emessi dalle migliaia di bovini presenti negli allevamenti.