L’Alfa Romeo sbanca alla 1000 Miglia 3 macchine nei primi 5 posti

Dominio incontrastato degli equipaggi italiani all’arrivo a Brescia della rievocazione storica della Mille Miglia che è transitata ieri mattina per modena sotto la pioggia , forse all’origine dell’incidente avvenuto in via Emilia Overt.

Giovanni Moceri in coppia con Daniele Bonetti ha vinto questa edizione della Nille Miglia molto bagnata. Hanno ottenuto il successo dopo aver percorso 1.794,07 chilometri al volante di una 1500 6C SS del 1928

Hanno regolato l’equipaggio Vesco-Guerini che erano al volante di un’altra Alfa Romeo, la 1750 6C SS Zagato del 1929.

Grazie al 5° posto di Cavalli-Gamberoni al volante della Alfa Romeo 1750 6C SS Young sempre del 1929, la casa del Biscione si è aggiudicata la vittoria nell’apposita classifica riservata ai costruttori.