La sicurezza dedicata ai giovanissimi ciclisti

Usare la bicicletta come mezzo di trasporto fa si che il bambino si senta di essere grande

Prima di partire controlla gomme, freni e luci

Essere grandi significa anche essere capaci di comprendere e prevedere i pericoli

I pericoli spesso derivano dalla distrazione, quindi  DEVI ESSERE SEMPRE CONCENTRATO PER CONTROLLARE LA SITUAZIONE INTORNO A TE

Vestirsi correttamente e indossare sempre il casco

Non legare nulla intorno alla vita, potrebbe finire nella ruota e farti cadere.
Indossare scarpe adatte e infila sempre i lacci dentro la scarpa.

Vestiti con colori vivaci cercando di renderti visibile e se è buio ricorda di indossare il gilet retroriflettente.

Impara le regole della strada

Rispetta i segnali stradali
e fai sempre attenzione ai semafori.
Vai sempre nella stessa direzione del traffico facendo attenzione a quello che accade intorno a te.
Segnala sempre le tue svolte e aspetta che gli altri ti capiscano e ti diano la possibilità di muoverti in sicurezza. Scegli una posizione evidente sulla corsia e non andare mai a zig-zag.
Se girare a sinistra è difficile accosta, scendi dalla bici e attraversa a piedi sulle strisce pedonali seguendo le regole dei pedoni.
Mantieni la distanza di sicurezza:
se davanti a te frenano avrai bisogno di spazio anche tu.        Segui le regole della strada: STESSA STRADA STESSE REGOLE

Se è buio accendi le luci,
anteriore bianca e posteriore rossa.
Di notte indossa sempre un gilet catarifrangente e segnalatori lampeggianti anteriori e posteriori. Segnala con chiarezza le tue intenzioni agli automobilisti per muoverti in sicurezza.
Se un automobilista ti dà la precedenza accertati che non ci sia un altro pronto al sorpasso. Altri veicoli in marcia possono non averti visto perché sei fuori dalla loro visuale.
Quando è buio scegli sempre percorsi sicuri anche se fossero più lunghi.

Niente telefono e musica mentre vai in bibicletta sulla strada:
le tue orecchie ti devono aiutare a percepire i possibili pericoli