Fausto Coppi protagonista a Modena 65 anni or sono nella gara ciclistica a motori

Alla vigilia o quasi dell’arrivo di tappa del Giro d’Italia a Modena Lauro Malavolti, il collezionista più “affermato” dei poster relativi allo sport ed in particolare ai motori, ci ha voluto ricordare che 65 anni or sono, 24 aprile del 1954, Fausto Coppi è stato uno dei protagonisti del meeting 2° Gran Premio Ciclistico Internazionale, riservato ai ciclisti dietro moto con Moto Guzzi Zigolo Sport 98cc.

La sfida è andata di scena all’aerautodromo di Modena nel suo momento di massimo splendore subito dopo la sua inaugurazione nel primo pomeriggio.

Allora questa era la seconda pista, autodromo, permanente esistente in Italia dopo l’Autodromo di Monza.

A Modena un Aerautodromo, una simbiosi più ampia tra la pista di velocità e la pista di atterraggio per gli aerei, una convivenza molto difficile, però quella era una pista per gare motociclistiche al massimo livello vede automobilistiche sino alla F1

La stella di prima grandezza è stato Fausto Coppi che se l’è dovuta vedere con Magni, Anquetil, Maggini e Gismondi.