“Insieme in bicicletta”ottimo da fare però anche quando non passa il Giro

M

Torna mercoledì 8 maggio “Insieme in bicicletta aspettando il Giro d’Italia”, l’iniziativa di educazione stradale dedicata alla sicurezza sulle due ruote aperta ad adulti e bambini.

Una iniziativa che dovrebbe essere un appuntamento d’obbligo, disgiunta dal Giro d’Italia, con cadenza più marcata, meglio ancora se inserita in una serie di iniziative obbligatorie nell’ambito della scolarizzazione e vedere impegnate quelle stesse associazioni che sono impegnate in questo appuntamento “epocale”.

Dalle 17, nell’area dell’ex Macello, in via IV Novembre 40, la Polizia Municipale di Modena fornirà informazioni utili sull’uso sicuro della bici, per sviluppare conoscenze, abilità e capacità e per promuovere la cultura di una “guida responsabile e sicura”; in programma una serie di attività, tra le quali una gimkana per i bambini.

“Insieme in bicicletta” è organizzata dall’Ufficio Politiche per la legalità e le sicurezze del Comune di Modena in collaborazione con le associazioni del territorio e nell’ambito delle iniziative per il passaggio di tappa del Giro d’Italia.