Dal Comune gli incentivi per l’acquisto di bici e moto elettriche… piuttosto che niente

Dal Comune un contributo fino al 20 per cento del costo per biciclette a pedalata assistita, kit per l’elettrificazione dei velocipedi, ciclomotori e motoveicoli elettrici

Per promuovere la mobilità sostenibile il Comune di Modena conferma anche per il 2019 il contributo per l’acquisto di biciclette a pedalata assistita, del kit che trasforma le bici “normali” in elettriche, di ciclomotori e motoveicoli a due o tre ruote a trazione esclusivamente elettrica. L’incentivo può arrivare fino al 20 per cento del prezzo pagato, Iva inclusa, per un massimo di 200 euro per le bici a pedalata assistita, 100 euro per il kit per l’elettrificazione, e 300 euro per ciclomotori e motoveicoli.

I contributi saranno liquidati fino a esaurimento del fondo disponibile per il 2019, pari a 19 mila 700 euro, secondo l’ordine delle domande pervenute.

Un cifra che si può definire “irrisoria” nei numeri effettivi disponibili per la messa in strada in quanto, se la matematica non è un opinione, il massimo delle biciclette interessate sono meno di 100, amenoché il contributo non venga richiesto anche da un acquirente di un ciclomotore o moto che farebbe ridurre drasticamente i numeri complessi.