Sempre più anacronistici i contorni dell’automobilismo sportivo a Modena.

Di recente un paio di manifestazioni che si potrebbero finire interessanti dal punto di vista degli appassionati, un pò meno dal lato agonistico in senso stretto, si sono svolte all’interno della struttura di supporto della Pista di Marzaglia di proprietà dell’Aerautodromo spa.

Si tratta di Motori a Tavola e del festeggiamento per gli 84 anni compiuti da Mauro Forghieri. Nella seconda, per ambientare ancora meglio le cose, dal punto di vista “agonistico” il pranzo si è svolto all’interno dei box del tracciato con la partecipazione di oltre 130 persone, mentre per la prima si vocifera vi fossero quasi 170 presenze.

Oltre al clima che crea una struttura come questa, insindacabile, vi è la disponibilità dell’ampio parcheggio, cosa che ormai è quasi inesistente in altre situazioni quando si devono mettere i piedi sotto la tavola.

L’anacronismo è legato alla premiazione di coloro che hanno svolto attività agonistica vera, quella in pista o nei rallies che sono residenti Modena e provincia. Attività anche a livello internazionale con risultati che si possono definire interessanti anche se alla fine non sono arrivati dei titoli iridati come era invece avvenuto in passato.

La serata di premiazione non si svolgerà questa sera, con inizio alle 20.30, all’interno della struttura di Marzaglia, come quasi sembrerebbe logico visti i precedenti citati di quest’anno e che il perno morale e materiale della serata è l’agonismo praticato, non quello chiacchierato, ma presso un ristorante che la ospita da anni su cui peraltro non c’è nulla da eccepire visti i trascorsi.