Fiat celebra 120 anni di storia al Salone Internazionale di Ginevra 2019


Fiat sceglie il prestigioso palcoscenico di Ginevra, per presentare la nuova famiglia 500 “120°”, la più elegante e connessa di sempre. Declinata sui modelli 500, 500X e 500L, la nuova gamma celebra il centoventesimo compleanno di Fiat – un traguardo che solo pochissime case automobilistiche nel mondo possono annoverare – e al contempo scrive un nuovo capitolo della “connettività”, una dimensione sociale e tecnologica già esplorata nel 2018 con la famiglia 500 Mirror.
A Ginevra il pubblico potrà dunque conoscere l’idea di connettività che, secondo Fiat, deve essere sempre semplice, democratica, sicura e intuitiva. Del resto, sono proprio questi i tratti fondamentali della tradizione Fiat: offrire a tutti soluzioni tecnologiche innovative, ma fruibili in modo semplice, e che sappiano soddisfare tanto le esigenze moderne della mobilità quotidiana, quanto la crescente sensibilità sociale verso la sicurezza e la comunicazione.
Certo molto è cambiato da quel lontano 11 luglio 1899, giorno di nascita della “Società Anonima Fabbrica Italiana di Automobili – Torino”, ma il suo modo di concepire l’auto, e soprattutto il modo in cui viene vissuta, è rimasto immutato nel tempo, divenendo una caratteristica distintiva del marchio a livello globale.
Alla rassegna elvetica debuttano, infine, anche le nuove Panda Connected by Wind e Tipo Sport 5 Porte con Pack Wind, nate dalla collaborazione tra Fiat e Wind che rappresentano un ulteriore esempio della “connettività secondo Fiat” e del suo modo di vivere l’auto: sempre connessa, sempre contemporanea e sempre sicura.

La famiglia 500 120°”, la più connessa ed elegante di sempre

A Ginevra debutta, in anteprima mondiale, la nuova gamma celebrativa che il pubblico potrà apprezzare in tre esemplari: 500X “120°” 1.0 FireFly Turbo da 120 CV, 500 “120°” 0.9 Twin Air da 85 CV e 500L “120°” 1.3 Multijet da 95 CV. Tutte e tre le vetture “indossano” una raffinata livrea bicolore Tuxedo (bianco e nero), première assoluta per 500X.
La denominazione Tuxedo rinvia al prestigioso abito da cerimonia ed è abbinata all’esclusivo keycover, ai dettagli color rame e agli eleganti rivestimenti interni. Su questo “abito” elegante spicca il logo creato ad hoc che riporta la scritta celebrativa “120°”, unita al noto simbolo della connessione o dello streaming. La nuova famiglia 500 “120°”, infatti, offre di serie il sistema Uconnect 7″ HD LIVE touchscreen con predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android AutoTM.
Con il supporto Apple CarPlay è possibile controllare il proprio iPhone® usando il touchscreen del sistema Uconnect, potendo così accedere ad Apple Maps, Apple Music, inviare e ricevere messaggi, fare telefonate e altro ancora attraverso Siri® o il touchscreen da 7″.
Disponibile anche Android AutoTM che integra i telefoni Android con il touchscreen Uconnect, assicurando all’utente i vantaggi di una connettività completa, tenendo le mani sul volante in tutta sicurezza.

Nuova Fiat 500X 120°”

Per la prima volta il crossover italiano di casa Fiat indossa una livrea bicolore: l’affascinante Tuxedo (bianco/nero) che, al pari del prestigioso abito da cerimonia disponibile in altre tinte, può anche essere scelto nelle raffinate nuance Perla Tuxedo (Bianco Perla e nero) e Argento Tuxedo (Grigio Argento e nero).
La livrea Tuxedo si caratterizza, inoltre, per le calotte nere degli specchi retrovisori, le modanature laterali in Nero Cinema, le cornici dei cristalli cromate e il trattamento nero dei cerchi in lega da 16″ (a richiesta da 17″). E sul frontale spiccano i proiettori Full Led che assicurano una luce più potente fino al 160% rispetto ai proiettori alogeni, maggiore sicurezza e un minore consumo energetico (-66%). L’impronta di esclusività si ritrova all’interno, dove i sedili, con rivestimento color rame, si abbinano perfettamente ad alcuni pregiati elementi, quali la fascia della plancia nera e gli appoggiabraccia delle porte rivestiti in vinile. Sofisticata e metropolitana, dunque, la 500X “120°” è anche molto confortevole grazie ad una ricca dotazione di serie che include sensore crepuscolare e di pioggia, attivazione automatica dei fari e sistema di ausilio al parcheggio. Inoltre, contribuiscono al comfort di viaggio le diverse motorizzazioni che nascono incrociando quattro propulsori – 1.0 FireFly Turbo da 120 CV, 1.6 E-torq da 110 CV, 1.3 Multijet da 95 CV e 1.6 Multijet da 120 CV, tutti con cambio manuale a 5 o 6 marce. In gamma anche le livree Bianco Gelato, Bianco Perla, Grigio Argento, Nero Cinema, tutte abbinate alla plancia in tinta carrozzeria, e gli esclusivi bicolori Perla Tuxedo e Argento Tuxedo che propongono plancia nera e dettagli specifici.