La Ferrari anche se non vince in F1 galoppa sul mercato + 10%

Ferrari N.V. annuncia oggi i suoi risultati preliminari consolidati relativi al quarto trimestre e ai dodici mesi conclusi il 31 dicembre 2018, di seguito riassunti:

Consegne totali pari a 9.251 unità, in aumento del 10,2%

Ricavi netti pari a Euro 3.420 milioni, in crescita dello 0,1% o del 3,2% a cambi costanti

Adjusted EBITDA([1]) pari a Euro 1.114 milioni, in crescita del 7,5% o del 16,8% a cambi costanti

Utile diluito adjusted per azione (Adj. diluted Earnings Per Share) pari a Euro 3,40 (+20,6%)

Generazione di Free cash flow industriale per Euro 405 milioni, incluso l’impatto positivo per cassa dell’agevolazione Patent Box per il 2015-2017

Indebitamento industriale netto pari a Euro 340 milioni (Euro 240 milioni escludendo l’acquisto di azioni proprie)

Il Gruppo punta alle seguenti performance per il 2019:Ricavi netti: > Euro 3,5 miliardi, crescita di oltre il 3% rispetto al 2018

 Adjusted EBITDA: Euro 1,2-1,25 miliardi, crescita di circa il 10% rispetto al 2018

Adjusted EBIT: Euro 0,85-0,9 miliardi, crescita di circa il 6% rispetto al 2018

 EPS diluito adjusted: Euro 3,50-3,70 per azione, crescita di circa il 6% rispetto al 2018

Free cash flow industriale: ~ Euro 0,45 miliardi, crescita di oltre il 10% rispetto al 2018