La Ferrari ha ufficializzato i rumors relativi al cambio al vertice della Gestione Sportiva

“Dopo quattro anni di impegno e instancabile dedizione Maurizio Arrivabene lascia la Scuderia. La decisione è stata presa di comune accordo con i vertici dell’azienda dopo una profonda riflessione in relazione alle esigenze personali di Maurizio e a quelle della Scuderia”.

“A Maurizio vanno i ringraziamenti da parte di tutta la Ferrari per il lavoro svolto e per aver contributo a riportare la squadra a livelli estremamente competitivi. A lui vanno migliori auguri per il suo futuro e le prossime sfide professionali”.

“A far data da oggi Mattia Binotto assume il ruolo di Team Principal della Scuderia Ferrari. A Mattia continueranno a rispondere tutte le funzioni tecniche”.

Il comunicato evidentemente doveva dare il tempo ad Arrivabene di trovare una giusta alternativa professionale quasi equivalente, che comunque non gli permetterà di essere sempre al centro della cronaca sportiva