Maserati Levante V8 Trofeo

il Levante Trofeo, presente sullo stand in colore Grigio Opaco con sedili sportivi e interni in pelle “Pieno Fiore” neri, cuciture rosse, cerchi da 22 pollici Orione opachi, è “the Maserati of SUVs” per eccellenza, in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 3,9 secondi e di raggiungere una velocità massima di 304 km/h.

Gli ingegneri Maserati hanno sviluppato un potente motore V8 Twin Turbo di 3,8 litri, perfettamente calibrato per il sistema di trazione integrale intelligente Q4, con un basamento ridisegnato, una speciale configurazione dell’albero motore, un nuovo modello di pompa dell’olio e cinghia ausiliaria, e un diverso layout di cablaggio.

Grazie ai nuovi turbocompressori a flusso maggiorato, alle teste dei cilindri ridisegnate con valvole e alberi a camme specifici, nuovi pistoni e nuove bielle, il Levante Trofeo è in grado di raggiungere picchi di potenza ragguardevoli, in combinazione con specifiche mappature della centralina.

Il Levante Trofeo è Spinto da uno dei motori più potenti mai adottati da una Maserati stradale. Si tratta del V8 Twin Turbo di 3,8 litri, perfettamente calibrato per sfruttare al meglio il sistema di trazione integrale intelligente Q4.

Eroga una potenza straordinaria di 590 CV a 6.250 giri/min e una coppia massima di 730 Nm tra 2000 e 5000 giri/min. Questo motore vanta il rapporto cavalli/litro (156 CV/lt) più elevato in assoluto tra tutti i propulsori Maserati mai prodotti finora e, come tutti i motori a benzina Maserati, è assemblato nello stabilimento Ferrari di Maranello.

L’ideale distribuzione 50:50 dei pesi e il baricentro basso (tipici di tutti i modelli Levante), associati alle sofisticate sospensioni a quadrilatero con doppio braccio oscillante all’anteriore e multilink a cinque bracci al posteriore, oltre agli pneumatici posteriori più larghi su cerchi da 22 pollici in alluminio forgiato, garantiscono alla vettura un comportamento stradale decisamente equilibrato e un’ottima stabilità laterale.

L’inconfondibile design del Levante raggiunge in questo modello top di gamma, nuove vette di sportività.

Le prese d’aria laterali nella fascia inferiore danno al design della vettura maggior aggressività, sottolineata da due ali aerodinamiche che assicurano un senso di maggiore stabilità, “proiettando” visivamente il peso del muso della vettura verso le ruote anteriori. Le mostrine laterali in fibra di carbonio e lo splitter anch’esso in fibra di carbonio migliorano la distribuzione del flusso d’aria.

Anche il posteriore risulta più largo e “muscoloso”, grazie al componente orizzontale in fibra di carbonio dalla linea più affilata e all’ estrattore inferiore nel colore della in tinta vettura che ingloba i quattro terminali di scarico ovali.

Il frontale del Levante Trofeo presenta proiettori Full LED adattivi, calandra con doppi listelli verticali in finitura Black Piano, fascia inferiore a nido d’ape, maniglie porta in tinta vettura, terminali di scarico ovali neri e pinze freno ad alte prestazioni disponibili nei colori rosso, blu, nero, argento o giallo. Completa l’estetica da coupé del Levante, il tipico logo Trofeo “Saetta” montato sull’iconico montante posteriore.

I dettagli del Levante Trofeo, come lo splitter inferiore, le mostrine delle prese d’aria anteriori, le minigonne laterali e l’estrattore posteriore, realizzati in fibra di carbonio laccata ultraleggera, sottolineano ulteriormente il “racing look” di questo modello. Il cofano motore è stato ridisegnato, con due grintose prese d’aria per un miglior raffreddamento delle teste dei cilindri. Sotto il cofano, sul coperchio motore realizzato in fibra di carbonio laccata, spiccano la scritta V8 e il Tridente. Le teste dei cilindri e i collettori di aspirazione sono verniciati in rosso.

Il nuovo Levante Trofeo è equipaggiato di serie con proiettori Full LED adattivi con tecnologia Matrix. Rispetto alla tecnologia bi-xeno, la tecnologia a LED offre una visibilità migliorata del 20%, una luce più fredda del 32% e una durata doppia delle lampade.

I proiettori Full LED utilizzano una telecamera digitale montata dietro lo specchio retrovisore, che modula la funzione antiriverbero degli abbaglianti in modo da consentire al guidatore di tenerli sempre accesi senza timore di infastidire i veicoli che procedono in senso contrario. Questa funzione attiva e disattiva dinamicamente i singoli LED in modo da creare delle “zone d’ombra” (fino a quattro contemporaneamente) intorno alla vettura, dimensionando ciascun “tunnel” luminoso in base al veicolo che non deve essere abbagliato.

L’abitacolo del Levante Trofeo è un concentrato di soluzioni eleganti pensate ad arte per creare un ambiente esclusivo. I sedili sportivi sagomati sono rivestiti in finissima pelle naturale “Pieno Fiore” disponibile nei colori nero, rosso e cuoio, tutti con impunture a contrasto e logo “Trofeo” ricamato sui poggiatesta. Il “Pieno Fiore” è una pelle che non ha eguali nell’industria automobilistica, grazie alla sua naturale morbidezza al tatto e alle inimitabili caratteristiche che sviluppa nel corso degli anni.

La quintessenza sportiva di questo straordinario Levante è sottolineata dai nuovi dettagli in fibra di carbonio opaca con effetto “3D Touch”, dalla particolare grafica del quadro strumenti, dai tappetini con scritta Trofeo in metallo e dall’orologio Maserati con quadrante esclusivo. Completa le dotazioni di bordo l’impianto audio Premium Surround Sound di Bowers & Wilkins da 1.280 watt con 17 altoparlanti, che offre un’esperienza di ascolto eccezionale.

Come tutte le altre versioni di Levante, il Trofeo monta un cambio automatico ZF a otto rapporti, universalmente apprezzato per la sua versatilità e il suo carattere sportivo.

Alle modalità di guida Normal, I.C.E., Sport e Off Road si aggiunge ora la nuova modalità Corsa con funzionalità Launch Control, che esalta il carattere sportivo del SUV più straordinario della storia Maserati. La modalità Corsa migliora la risposta del motore e apre le valvole di scarico in accelerazione, oltre a garantire cambiate più rapide, un assetto più basso delle sospensioni pneumatiche, uno smorzamento più sportivo del sistema Skyhook e un’impostazione ottimizzata della trazione integrale intelligente Q4. Inoltre, interagisce con l’Electronic Stability Program (ESP) e con il controllo della trazione per aumentare al massimo il piacere di guida.

Per la prima volta nel Levante è stato inserito il sistema di controllo integrato del veicolo (IVC), che garantisce una dinamica di guida eccezionale, migliora le prestazioni e assicura al guidatore un’autentica esperienza Maserati, prevenendo l’instabilità della vettura anziché limitarsi a correggere gli “errori di guida”, come avviene con l’ESP tradizionale.

L’impianto frenante Brembo risponde in modo eccellente alle elevate esigenze prestazionali del Levante Trofeo. All’anteriore si affida a pinze monoblocco a sei pistoncini in alluminio, accoppiate a dischi forati da 380 mm, mentre al posteriore utilizza pinze flottanti in alluminio con dischi forati e ventilati da 330 x 22 mm. L’ABS è stato espressamente configurato per la versione Trofeo.

Il Levante Trofeo è la prima Maserati della storia a essere equipaggiata con cerchi in alluminio forgiato da 22”, sui quali sono montati di serie i nuovi pneumatici SportContact™ 6 frutto della collaborazione di Maserati con Continental. Ed è anche grazie a questi nuovi pneumatici ultra sportivi se la Maserati più potente attualmente in produzione può vantare un comportamento stradale eccezionalmente equilibrato e prestazioni straordinarie in curva.