Marpioni quelli della Maserati prima fanno la versione stradale della Levante, la Trofeo e poi…

La produzione della Maserati si è arricchita con una versione più sportiva ed accattivante del proprio Suv Levante.

Unica “pecca”, sembra che per la prima parte della sua commercializzazione, questo prodotto sia riservato ai mercati del Nord America e solo in funzione della sua penetrazione potrebbe arrivare poi in Cina ed Europa.

C’è una cosa però che cute sospetto e nello stesso tempo fa pensare a qualcosa di positivo: un ritorno del Tridente nelle competizioni, sia pure monomarca.

E’ il nome con cui si è voluto indicare questa versione: Trofeo anziché GTS e qualcosa di simile e meno impegnativo.

L’iniziativa potrebbe prendere forma nel prossimo futuro per diventare una realtà nel prossimo anno: un primo campionato, per ora monomarca, riservato alle vetture SUV che stanno diventando una porzione sempre più importante del mercato dell’auto.

Una novità che creerebbe molto interesse nel settore ed in cui la “Maserati Corse” a suo tempo sciolta come entità sociale, ma con una sua sede in via Delle Nazioni a Modena dove nascono tutti i prototipi del prodotto top della Maserati e dell’ Alfa Romeo, potrebbe diventare una interessante novità anche per la presenza di uomini che hanno le competizioni nel sangue.

Potenza a crescere non manca certo, basta seguire la strada degli stessi motori sovralimentati presenti nella produzione di Maranello per arrivare comodamente agli 850-900 cavalli di potenza liberi dalle restrizioni stradali.

Dotazione che potrebbe essere legata anche alla sola adozione della trazione posteriore anche se, se si vuole veramente fare un fuoco d’artificio, si dovrebbe tenere quella integrale per sfruttare meglio questa potenza a fronte di un alleggerimento, con utilizzo massiccio del carbonio che potrebbe essere molto consistente, con carreggiate e parafanghi allargati oltre ad un consistente abbassamento da terra.

Un Trofeo che non potrebbe non avere un successo mondiale sia con gare per settori di entità commerciali  “locali” sia per una serie di gare che possa rappresentare il top di gamma per raggiungere una finale mondiale, itinerante.