F1: Hamilton davanti a tutti inseguito da Verstappen Bottas e Raikkonen in affanno Vettel

Il responso di quella che potrebbe essere stata l’unica giornata di sole del primo fine settimana della F1 2018 non ha cambiato di molto lo scenario di quello che accadeva alla fine dell’anno passato.

Davanti a tutti il campione del mondo Lewis Hamilton con la W09 che ha anticipato nell’ordine Max Verstappen, Red Bull, il suo compagno di squadra Valtteri Bottas e Kimi Raikkonen con la prima delle due SF71H.

Un po’ appannate le prestazioni di Sebastian Vettel che non ancora raggiunto una sensibilità “minima” in accordo con la “Loria”, come ha battezzato quest’anno la sua monoposto in attesa di poterci aggiungere a fine stagione una G iniziale e trasformare il nome in Gloria.

Per ora la G è lontana dal poter essere aggiunta di oltre mezzo secondo, non poco su questo tracciato.

Il tedesco ha lavorato molto sull’assetto anteriore, altezza da terra, in quanto i tecnici non sono riusciti a migliorare l’assetto in altro modo per correggere il sottosterzo che sembra essere stato si troppo evidente.

Le difficoltà del tedesco sono “ingigantite” dalle prestazioni della Hass Ferrari che lo tampina con Grosjean a poco più di 2/10.

In difficoltà a fronte di quanto dimostrato nelle prove a Barcellona la Toro Rosso.

Ancor peggio il debutto dell’Alfa Romeo, sia pure solo come sponsor della Sauber con motore Ferrari,

La monoposto è il fanalino di coda dello primo ipotetico schieramento della stagione.

Da domani sembra sia confermata la pioggia, in particolare nel momento in cui le monoposto dovranno disputarsi le migliori posizioni sullo schieramento.