Maserati: sotto le mentite spoglie

In via delle Nazioni a Modena è stata avvistata una Maserati  che è stata opportunamente “mimetizzata” per  ricordare, quanto più possibile, il modello Gran Turismo mentre in effetti sotto le “mentite spoglie” dovrebbe essere il prototipo di sviluppo di un modello che si dovrebbe ispirare alla Alfieri.

Nella gamma attuale infatti manca proprio un prodotto di immagine sportiva da affiancare agli attuali 3 esistenti facenti capo a berline e Suv. La base dovrebbe essere una Ghibli da cui ricavare una 2+2, una 2 posti secchi ed infine una spider- cabrio con la capotte in tela.

Un modello dalle caratteristiche sportive per contrastare specialmente la concorrenza anglo- tedesca in settore, da cui far poi nascere una versione da competizione da utilizzare molto alleggerita che dovrebbe servire per l’omologazione nelle varie connotazioni del segmento GT3 FIA.

Non si esclude inoltre il ritorno nell’organizzazione di Trofeo Alfieri Maserati, monomarca per essere il primo passo per “addestrare” i migliori clienti con velleità agonistiche per farli poi approdare ai campionati di durata che stanno di nuovo prendendo piedi anche nella connotazione delle 12 o 24 ore da affiancare a quelle di Daytona, Le Mans e Spa.

La motorizzazione usufruirebbe delle ultime esperienze che si stanno sviluppando in casa Ferrari per raggiungere potenze decisamente ragguardevoli, oltre i 650 cv.