Vettel sfoglia ancora la margherita per il futuro, almeno per 2 settimane

Gli appassionati della Ferrari dovranno aspettare ancora due settimane per sapere se a fianco di Kimi Raikkonen vi sarà Sebastian Vettel. Le chiavi di lettura sembrano essere indirizzati su un binario unico di cui ancora non si conosce il numero in V;le Enzo Ferrari 27 a Maranello. Il binario che sarà parallelo al n°7 di Raikkonen

“al momento dobbiamo concentrarci su questa appuntamento di Spa , non ci sono altre notizie, e non credo che ci saranno nelle prossime due settimane”.

Per questo fine settimana la Ferrari ha puntato molto sulle gomme caratterizzate dalle mescole più morbide a disposizione


“Non so, vedremo quando saremo in pista. Ogni anno i riscontri sono sempre un po’ differenti rispetto alle attese, avremo anche qualche aggiornamento ( molte ndr) sulla monoposto, quindi sarà da valutare tutto nell’insieme. Non sono neanche convinto che si possano confrontare con certezza Spa e Silverstone, ci sono alcune somiglianze ma anche punti molto differenti. Se corressimo oggi in Inghilterra  faremmo molto meglio-

La Mercedes appare come  la favorita alla vigilia di questo weekend, ed in Ferrari hanno portato notevoli sviluppi tecnici che riguardano tutti i settore della monoposto, della sospensione anteriore all’aerodinamica al motore. Tutto impostato per avere una SF70H da attacco totale per due piste che sembrano più favorevoli alla W08


“Monza non è mai una gara totalmente critica per la Ferrari. È la corsa più bella, abbiamo un grande supporto degli appassionati e non vedo l’ora di esserci. Negli ultimi due anni sono salito sul  podio, Ora devo puntare al gradino più alto. Tutte le gare ora sono  importanti e Monza sarà la migliore come atmosfera, quindi aspettiamo la prossima settimana. Ora la bella sensazione è quella di tornare in macchina  dopo la pausa estiva”.

Vettel è comunque criptico  sulle notizie relative  suo futuro


“Prima o poi ci saranno notizie . Presto o tardi non so, ora siamo qui e notizie non ce ne sono ancora. L’obiettivo principale oggi non è quello di concentrarsi su questo tipo di notizie, ma di essere focalizzati sulla gara, e così sarà anche la settimana prossima. Non credo ci saranno notizie entro le prossime due settimane”.

foto per gentile concessione della Ferrari Spa